mercoledì 6 febbraio 2013

Cogito ergo sum


Allenamento di lunedì:
Risc. 2,5 km + CL 4,5 km a 4'29/km, totale 7 km

L'impressione è positiva, può darsi che fosse solo una giornata più favorevole delle altre, ma quel fastidio che si presentava dopo il quinto chilometro non si è più fatto sentire. 
C'era una sensazione quasi impercettibile di fragilità, un piccolo sentore che mi consigliava di non aumentare i chilometri.

In compenso ho aumentato il passo, il ritmo di 4'29/km si avvicina già abbastanza al mio ritmo naturale sul lento.
Per stasera quindi mi pongo come obbiettivo di raggiungere i 7 km (salvo complicazioni) e se l'istinto è quello di proseguire, assecondarlo fino a un limite massimo di 8 km, non di più. Pian pianino devo rifarmi gambe e fiato sulle "lunghe" distanze.
Il secondo test della giornata sarà l'abbassamento del tallone: eliminerò uno dei ben 2 spessori che ho infilato nelle scarpe e proverò a vedere se con un solo sottile rialzo in silicone riesco ugualmente a correre senza problemi.
Il tutto sempre salvo complicazioni e in una prospettiva molto ottimistica.
Ma bisogna essere ottimisti, altrimenti che ci stiamo a fare??

12 commenti:

  1. Bene. Sono contento che finalmente (e piano piano) stia riuscendo a riprendere i tuoi ritmi!

    ps: scommetiamo che oggi allunghi fino ad 8 km? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà la preoccupazione maggiore per la rimozione della talloniera, è una prova del nove, non lascia nulla al dubbio! Spero che a te stia andando meglio...ricorda che col sangue freddo si risolve tutto (ovvero non fare come ho fatto io...)

      Elimina
    2. Com'è andata?
      A me più che sangue freddo sto "mettendo freddo" (ghiaccio) ed ovviamente non corro. Nel frattempo si sono aggiunte: tosse, gola infiammata, febbre, raffreddore ecc, ecc... vedo il lato positivo: meglio prenderle adesso che non posso correre che magari guarire dalla caviglia e farsi un'altra settimana con l'influenza/raffreddore.

      Elimina
    3. Nella sfortuna, direi che beccarsi l'influenza in un periodo di sosta per infortunio ha un lato positivo, non hai lo stress di non poter correre per colpa della tendinite! Ovviamente auguri di pronta guarigione. Io alla fine mi sono fermato a 7,5 km e per quanto riguarda la talloniera...non ho avuto il coraggio di abbassarla! Ultimamente ho messo su una prudenza proverbiale!

      Elimina
    4. Ma ti sei fermato a 7,5 km per problemi o per prudenza?
      Di talloniere, solette ecc, per fortuna non ho esperienza; però se non hai fastidi o dolori, potresti provare a toglierne una e fare un'uscita breve (tipo 3 o 4 km), ovviamente con l'obbligo di fermarsi al minimo fastidio!
      Si, si l'influenza mi va bene così; tanto di sicuro l'avrei presa quindi meglio in questi giorni che dopo!
      Oggi mi sto allenando in ufficio... corro nei corridoi per vedere se sento qualcosa e sto salendo e scendendo le scale in maniera svelta: tutto ok!

      Elimina
    5. Buon segno, sono contento per te! Ieri mi sono fermato nel momento in cui insorgeva un piccolo indolenzimento. Oggi ho fatto l'ecografia, ho un leggero ispessimento del tendine e una piccolissima borsite, per fortuna nessuna lesione nè calcificazione. Il dott mi ha detto di continuare a correre sempre con prudenza. Niente di nuovo insomma.

      Elimina
    6. Quindi abile e arruolato! Bene, sono contento per te!!!!!!!
      Ora non ti resta che continuare, come stai facendo, gradualmente.

      Elimina
    7. In realtà non sono così abile e arruolato. Non è una grande tendinosi, ma c'è e non posso ignorarla. Non credo di poter allungare coi km come cominciavo a sperare...

      Elimina
    8. Passa, passa...ma con la tendinite cronica ci vuole una pazienza infinita. Fermala nella fase acuta, vedrai che tu non avrai problemi.

      Elimina
  2. io ero molto scettico nei confronti delle solette, non mi sono mai piaciute, ma da due anni le uso e mi hanno risolto tutti i problemi di fastidi alla fascia plantare, al tallone, al tendine d'achille
    non riesco più a correre senza!
    l'importante è trovare quella giusta, e non è detto che bisogna spendere tanto.
    io per dire le ho trovate al lidl, a 3.99!!!!!
    sono quelle con stabilizzazione del metatarso, uniche e insostituibili!!!!
    senza mi sembra di essere zoppo. Le uso non solo per la corsa, ma anche in tutte le scarpe.
    Ne ho prese ben 4! se escono ti avviso, così potrai provarle, eventualmente c'è il diritto al recesso e rimborso

    RispondiElimina
  3. Ho sentito di molti che come te usano le talloniere a tempo pieno. Devo dire che nel mio caso sono un pò perplesso a mantenerle. Essendo soggetto alle tendiniti ho come il timore che abituare il tendine ad essere meno contratto potrebbe indebolirlo. In ogni caso per ora un pò di rialzo è obbligatorio, ne ho 2 in silicone ma molto sottili. Valuterò il tuo modello così magari abbandono lo spessore che ho aggiunto "artificialmente"!

    RispondiElimina