martedì 5 maggio 2015

Vortici e Sinusoidi

Leggero, nel vestito migliore
senza andata nè ritorno, senza destinazione

Poi arriva il giorno in cui l'ondata delle emozioni ti avvolge.
Eppure ieri era tutto normale, una corsa lenta e piatta, a difesa delle articolazioni, nessun colore degno di nota. Poco acquerello, molto terra di siena.
Spesso hai pensato che l'ondata emozionale potrebbe avere un andamento sinusoidale, che se ne vada per la sua strada, cosi' per il mondo, senza rotte predefinite.
Non puoi pianificarlo, devi solo essere fortunato a far intersecare le due traiettorie, la tua corsa con la sua.




Il giorno in cui l'ondata ti incontra, è sempre un giorno speciale. Ogni volta.
Stai correndo al centro esatto del tuo cammino e senti tutto il bello che esiste al mondo.
Puoi allungare il passo, funziona.
Puoi cambiare sentiero, funziona.
La musica è una specie di rock melodico, ma oggi non cerchi titoli in prestito. Non ne hai bisogno.
Quello che ti circonda suona come il suono della natura, poco lontano da te c'è chi risuona della tua stessa melodia.
Devi solo essere abbastanza bravo a non aspettarti il ritorno dell'ondata subito, cosi' come stanotte la perderai: sei incapace di seguire una rotta senza riferimenti.
Il giorno perfetto ritorna sempre, a condizione che non lo cerchi con ansia, devi aspettarlo con un sorriso.
Cosi' quando tornerà, non troverà piu' un soldato in guerra. La guerra deve finire.

Leggero, nel vestito migliore
nella testa un pò di sole, ed in bocca una canzone.
(da Ligabue: "Leggero" da "Buon compleanno Elvis" - 1995)

2 commenti:

  1. Come dice Ligabue: "c’è sempre una canzone per caso o per fortuna; c’è ancora una canzone caduta dalla luna. c’è sempre una canzone che non fa dormire; c’è ancora una canzone, ancora da sentire". Mi piace quando dici che "quel che ti circonda suona come suono di natura, e accanto a te c'è chi risuona di una uguale melodia": l'immagine mi fa pensare al vento che si diverte con le fronde di grandi salici... Il bello è salirci, sopra il vento, per cavalcarne l'onda ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello farsi sorprendere da melodie così inattese...proprio nel momento in cui sei pronto a cavalcarle, vero? ;-)

      Elimina