martedì 22 settembre 2015

quattro quattro


Non puoi che riallacciarti a "nuove strade", rileggere quello che hai scritto qualche giorno fa e passare ad oggi.
Ma sì, mica pensavi di tirare fuori un capolavoro.
Ci vorrebbe la tecnica, la preparazione, il talento.
Le idee, il genio, il gusto cromatico.
Però te ne compiaci lo stesso, il risultato è carino, quasi bello.
È proprio una di quelle strade in cui correresti volentieri un riscaldamento o un defaticamento, o una corsa tranquilla in compagnia, con un podista con cui fare quattro chiacchiere.
Quattro quattro, oggi ci sei riuscito a ricreare il tuo mondo ideale, quello che esiste perché ne hai le prove, lo vivi tutti i giorni.
Ma non esiste del tutto, perché è in un luogo immaginario, nessuno potrà mai portarti la foto di questo scorcio.
La lezione del giorno è questa, se vuoi tirare fuori qualcosa di bello comincia a guardarti in giro, chiedi in giro dove puoi trovare un luogo carino.
Prova ad abbandonare il tuo individualismo e sforzati di chiedere agli altri cosa pensano di un ponte, di alberi che ci crescono dietro.
Di un carro in movimento, che forse prima era fermo, forse qualcuno lo sta spingendo verso il centro della scena.
O forse ha rallentato per lasciarti transitare nella tua corsa che prosegue.
Una corsa che non finisce, come in un fermo immagine, un disegno ad acquerello.

6 commenti:

  1. Di un carro in movimento, che forse prima era fermo, forse qualcuno lo sta spingendo verso il centro della scena.
    O forse ha rallentato per lasciarti transitare nella tua corsa che prosegue.

    Bè queste frasi mi fanno venire i brividi, le vedo straricche di contenuto e mille significati.
    Sei stupefacente.
    Una curiosità, anche se non ci credo, ma di che segno zodiacale sei???
    Ciao poeta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Andrea, troppo buono...più che stupefacente devo essere un pò fuori di cocuzza...ma pazienza...;-)
      Vergine! vorrà dire qualcosa? boh...

      Elimina
  2. fuori dagli schemi sicuramente, ma riesci a trasmettere concetti e fatti, altrimenti noiosi, in modo divertente e da commedia
    e non c'è modo migliore, ma bisogna essere capaci di farlo e in m odo naturale
    e tu lo sai fare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per il pensiero, scribacchiare è una cosa che mi diverte...ovviamente senza cercare di dire cose importanti, non ce n'è bisogno qui.
      Grazie comunque!

      Elimina
  3. In molti post avevo già conosciuto la tua "vena poetica",con molta fantasia,sentimenti ed ispirazione ma stavolta ti sei superato con quel "carretto"...Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! e grazie anche ha chi mi ha suggerito la posizione del carro, che inizialmente non era diretto verso il centro della scena, l'ho spostato in corso d'opera!

      Elimina