giovedì 24 settembre 2015

sulle strade del lupo

 


La chiavetta usb che hai dedicato alla musica da sentire in auto è ormai stracolma di musica rock heavy metal.
Una gran quantità di gruppi musicali, album per lo più pensati per l'effetto adrenalinico che può rendersi utile in un pre-gara.
Ci sono dei grandi classici e ci sono delle novità, ti piace esplorare e ti piace anche richiamare alla mente giornate del passato remoto, quasi dimenticate, grazie alla musica vissuta, quella che ti ha accompagnato negli anni. Un pò come la madeleine di Proust.
Hai bisogno di roba tosta che ti carichi al mattino, tracce potenti che ti incoraggino quando più ne senti il bisogno.
C'è del bel materiale da scoprire in giro, ci sono dei nomi sconosciuti che suonano roba spettacolare, basta provare a cercare "gruppi metal rock" su wikipedia e ti si aprirà un mondo nuovo.
Ti piace crogiolarti su vecchi successi, specie quando hai qualche birretta di troppo in corpo.
Roba del calibro di gruppi talmente leggendari che neanche serve nominarli.
Poi ieri sera in macchina scopri che per qualche strano motivo, tempo fa, avevi caricato sulla chiavetta anche del folk country, un celebre cantante americano che suonava un pop melodico.
Chissà a cosa pensavi, quando l'hai piazzato lì.
Musica famosissima, molto datata, che tutti hanno più o meno nelle orecchie.
Manca solo il nome, neanche serve nominarlo.
La dolcezza di quella canzone ti accompagna ancora nella tua corsetta di oggi, in mezzo ai boschi, in una giornata settembrina limpida come un cristallo, di quelle che davvero, una volta vissute potrebbero sembrare irreali.
Mica tutti hanno potuto correre una corsa come la tua, oggi in pausa pranzo, con un cielo che sembrava volerti convincere che le nuvole non esistono.
La sera sei ancora lì, a pensare a quanto sei fortunato, certe volte.

"Tu riempi i miei sensi
come una notte nella foresta
come le montagne a primavera
come una passeggiata sotto la pioggia
come una tempesta di sabbia nel deserto
come un placido blu oceano
tu riempi i miei sensi
vieni a riempirmi di nuovo"
(trad. da John Denver "Annie's Song")

2 commenti:

  1. Il country di Denver è una degna e impagabile cornice ad una rilassante quanto magnifica corsa in natura,ho sempre impresso nella mente una piccola curiosità,dopo il mortale incidente aereo(se non erro fine anni 90) i suoi resti furono cremati e sparsi nelle "Rocky mountain high" e tu sai perchè le ho virgolettate...
    Credo fosse una sua volontà,era un fervido ambientalista,un vero amante della natura,come ben saprai nelle sue canzoni echeggiava spesso l'inno ad essa sotto forma di poesie.
    Anche lui una pedina importante nello scacchiere musicale di quei mitici indimenticabili anni e noto con piacere che di quegli anni hai nel cuore non solo il rock ma anche e giustamente altri generi musicali che,anche se molto diversi tra loro che hanno caratterizzato quel fantastico periodo e come scrivi giustamente, in giro ci può essere e ci sarà senz'altro,ottimo materiale da scoprire,ma personalmente non riuscirò mai ad apprezzarne il loro contenuto(purtroppo) perchè mi nasce spontaneo il confronto con certi artisti del passato e di conseguenza mi lascio cullare da essi con molto piacere senza esplorare,te(giustamente) riesci ad avere visioni più allargate delle mie,cercando di trovare materiale nuovo e degno che possa chiamarsi musica,io sono e penso di restare ancorato a quei "monumenti",quasi che fossi ingabbiato da quei ricordi,in genere non mi ritengo una persona tale ma per quanto riguarda la musica,seppur a torto...rimango volentieri in questa prigione :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Saverio, intanto grazie per questo lunghissimo commento, fa piacere incontrare persone con gusti musicali così affini. Non credo affatto che il tuo sia un limite, credo semplicemente che tu abbia una cultura musicale enorme su un panorama musicale riferito a un'epoca estremamente interessante...
      Quindi è ben comprensibile che tu non abbia spazio per le ultime uscite musicali, d'altra parte penso che al tuo posto anch'io sarei al completo, mi piacerebbe davvero conoscere molto di più di quel periodo, che per ho condiviso come generazione ma ho riscoperto molto più avanti.
      ci studierò su ;-)

      Elimina